Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, a scopi pubblicitari e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Schema nazionale di emissione dei Green Bond

A fronte della stima del fabbisogno finanziario di oltre 2000 miliardi di Euro per il periodo 2016 – 2020 e del fatto che il Governo ritiene di non poter contribuire per più del 15%, la Cina ha cercato nuove modalità per individuare capitali finanziari.

Fino al 2015, il prestito bancario è stata la fonte primaria per progetti verdi; secondo l’Associazione delle Banche Cinesi, fino alla fine del 2014, le 21 maggiori banche hanno erogato prestiti per oltre 6 trilioni di RMB (oltre 857 miliardi di Euro), almeno il 10% del totale dei prestiti erogati.

Da gennaio 2014 ad ottobre 2015, il Prime Lending Rate (il tasso di interesse medio praticato dalle tre maggiori banche cinesi ai privati ed alle aziende) è progressivamente sceso dal 6% al 4,3% (I mutui ipotecari in Italia a tasso fisso, nello stesso periodo, si aggirano attorno al 3,6%, mentre quelli a tasso variabile al 2,83%).

Il Governo Cinese ha voluto identificare fonti di finanziamento a più buon mercato rispetto al debito bancario e che coinvolgessero capitali privati nazionali ed internazionali, imboccando la strada dell’emissione dei Bond Verdi.

Il 22 dicembre 2015, la Bank of China ed il Green Finance Committee of China Society of Finance and Banking hanno emesso le Linee Guida per I Bond Verdi ed il Catologo dei Progetti Sostenuti dai Green Bond.

Vengono identificati sei temi principali (efficienza energetica, controllo e prevenzione dell’inquinamento, conservazione e riciclaggio delle risorse, trasporti puliti, energie pulite e protezione ecologica e, infine, adattamento al cambiamento climatico).

Le regole di emissione si discostano da quelle del Climate Bonds Initiative, in quanto includono anche progetti relativi all’efficienza energetica nell’utilizzo delle fonti fossili (carbone e petrolio), allargando considerevolmente l’abito di applicazione ed attraendo maggiormente l’interesse di investitori internazionali.

Copyright © 2015 by EEGEX - Energy Environment Global Exchange
c/o VEGA Science and Technology Park of Venice - Via Della Libertà 12 - 30175 Venice - Italy
Business Authorization: IT04279640272

Background picture by Simone Padoan: the "Sella group", a plateau-shaped massif in the Dolomites mountains of northern Italy